Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 marzo 2010

Cosa hanno in comune le mele e le cipolle? Il colorito? La forma? No, hanno ben di più: la quercetina.

Uno studio congiunto dell’università di Ottawa, di Aberdeen e dell’Ireland’s National Cancer Registry ha esaminato un campione di 264 persone malate e 408 sane.  La conclusione è stata che la presenza nella dieta del composto chimico quercetina provoca una riduzione del 50% del rischio di sviluppare il cancro del colon.

Il contenuto di quercetina è maggiore nelle varietà rosse ed è per questo che sarebbe bene non sbucciare le mele.

La quercetina, presente anche negli agrumi e nel tè nero, sembra che contribuisca a combattere una miriade di disordini, dall’asma al cancro, fino alle malattie di cuore. Essendo un antiossidante, combatte i radicali liberi e secondo altri studi si è visto che riduce il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer o altre malattie neurodegenerative.

Read Full Post »