Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘memoria’

E’ vero, il cioccolato non ingrassa ma fa aumentare la memoria!circoloolis-cioccolata

Una ricerca della Harvard Medical School of Boston ha dimostrato che due tazze al giorno aiutano gli anziani a mantenere attive le capacità cognitive, aumentando il flusso di sangue nel cervello.

Le qualità benefiche del cioccolato sulle capacità mnemoniche erano già note ma si pensava che fossero dovute al potere dei flavonoli. Nello studio in questione invece, i partecipanti sono stati divisi in due gruppi, A metà di loro è stata data la bevanda potenziata di ulteriori flavonoli, all’altra metà semplice cioccolata e i risultati sono stati uguali.

Read Full Post »

Per la memoria i benefici arrivano anche dall’aromaterapia. Essa infatti, stimola uno dei sensi maggiormente implicati nei processi di memorizzazione, ovvero l’olfatto. L’aromaterapia inoltre, utilizza la la componente volatile e più preziosa delle piante, gli oli essenziali. Questi, una volta inalati entrano in contatto con le terminazioni nervose delle narici, collegate al sistema limbico, sede delle emozioni che influiscono sulla memoria.

Odorare gli oli essenziali diluiti in acqua bollente o versati su un fazzoletto, è dunque un modo semplice e piacevole per controllare l’emotività e potenziare la memoria.

Tabella dei rimedi più comuni in aromaterapia

Read Full Post »

Lawrence C. Katz, autore del libro “keep your Brain alive” (mantenete vivo il cervello) ha ideato un esercizio “neurobico” basato sugli stimoli cerebrali che partono dal mondo esterno. Non c’è nulla di difficile o trascendentale, basta solo vivere più intensamente.

Ad esempio, potete fermarvi al mercato ortofrutticolo per annusare i prodotti della terra, toccarli e sentirne la fragranza.

Il cervello non è fatto per starsene al chiuso in una stanza: è dovere di tutti gironzolare per la città o la campagna, assaporare ciò che si vede, si sente e si annusa. E poi leggere anche qualcosa di  nuovo, un libro che non ci attira più di tanto e sul quale abbiamo qualche pregiudizio.

“Stimolare i sensi e rompere la routine aiuta ad arricchire le connessioni cellulari nel cervello, rendendo la mente più agile e flessibile nel corso dell’esistenza” è quanto afferma Katz.

Proviamo ora, in questo momento, a fare qualcosa che non si è mai voluto fare.

Read Full Post »