Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘viso’

Amedeo Modigliani: Jeanne Hebuterne con cappello (1919)

Amedeo Modigliani: Jeanne Hebuterne con cappello (1919)

Il collo è uno dei punti più delicati, quello che rivela gli anni di una donna e sul quale il bisturi può fare poco.

Il rimedio più semplice per nascondere i segni dell’età è quello di adottare un foulard ma ci sono anche alcuni accorgimenti che consentono di mantenere un collo sano e piacevole.

  1. Non dimenticatevi mai di avere un collo! Molti lo infossano fra le spalle, schiacciandolo sotto il mento o piegandolo, causando così la comparsa prematura delle rughe.
  2. È meglio dormire con un cuscino piuttosto basso per mantenere il collo diritto anche durante il sonno.
  3. Ricordatevi di idratare e nutrire il collo insieme al viso, anche perché questa zona con il sudore si irrita con facilità.
  4. Fate movimenti di stretching durante la giornata allungando il collo e facendo roteare lentamente la testa.
  5. Se non sapete quale sport adottare…sicuramente il nuoto è il più indicato per avere un collo flessibile e sodo.
Annunci

Read Full Post »

- mandorlo in fiore - by Vincent Van Gogh

- mandorlo in fiore - by Vincent Van Gogh

Con la primavera si sente il bisogno di respirare aria pura, così nei fine settimana se le giornate sono belle si fanno scampagnate in campagna e in collina, si ammirano i prati fioriti e gli alberi in fiore pensando ai frutti gustosi che si mangerà in seguito. Ma io mi fermo a contemplare il mandorlo in fiore perché oltre a dare dei buoni frutti (è ricco di proteine, glucidi, sali minerali, vitamina A e del gruppo B) produce un olio molto usato in cosmesi.

Il mandorlo è una pianta originaria delle zone asiatiche comprendenti Russia, Cina e Giappone. In Occidente arrivò grazie ai commerci dei fenici nel Mediterraneo. In America si diffuse solo successivamente ai viaggi di Cristoforo Colombo.

Le sue proprietà addolcenti, emollienti e nutritive, sono un toccasana non solo per gli adulti ma anche per la pelle delicata e arrossata dei bimbi. E’ raccomandato in tutti i casi di pelle secca e disidratata: applicato sul viso dopo aver fatto un suffumigio con un infuso di timo, salvia e rosmarino, equivale a una cura di bellezza.

Altre proprietà dell’olio di mandorle:

  • attenua il prurito in caso di irritazioni della pelle;
  • riduce i danni del sole, quando le normali creme non sono sufficienti; (si spalma, soprattutto ai bambini, sulle spalle e il collo dei piedi che subiscono questo inconveniente);
  • si applica come impacco sui capelli molto secchi, crespi, sfibrati dal sole e dalla salsedine, tenendolo per una ventina di minuti e poi togliendolo con acqua dolce.

Read Full Post »

Non è ancora chiaro se la colpa sia dei monitor, dell’immobilità forzata o dello stress da ufficio ma una cosa sembra certa: tante ore consecutive davanti al computer avrebbero effetti dannosi sulla pelle del viso. Lo sostiene Giulio Basoccu, chirurgo estetico e docente all’università La Sapienza di Roma.

“Dall’osservazione di un campione di 300 donne tra i 30 e i 40 anni abbiamo notato che 2 su 3 passavano ogni giorno dalle 5 alle 8 ore fisse davanti ad un pc. Tutte lamentavano gli stessi problemi: profonde occhiaie, rughe più accentuate intorno agli occhi, pelle disidratata, colorito giallastro“.

Questo perché, sempre secondo lo specialista, chi lavora al computer tende a stancare gli occhi e ad assumere posizioni che alla lunga segnano la pelle di certe zone del viso.

C’è da chiedersi se anche la televisione o la lettura di un libro influisca sulle rughe.

Quindi, la soluzione migliore per ringiovanire è tornare a parlare e guardarsi in faccia.

Read Full Post »